BUON ANNO

Fine anno ed è tempo di bilanci, non solo economici, quelli sono sempre una conseguenza più o meno diretta rispetto a ciò che si è fatto e che spesso non produce i suoi frutti negli stessi tempi, quindi ci basiamo solo su ciò che è stato fatto.

Dopo un 2015 un po’ di stand by per Rimev, il 2016 è stato l’anno delle conferme e del raggiungimento di diversi traguardi per i quali abbiamo lottato e lavorato per anni.

L’anno è iniziato con il nostro ingresso nella ditta Piscaglia Maurizio, con la quale collaboravamo da anni, ma che una volta deciso di chiudere, ha affidato a noi la continuazione del suo lavoro, ancora oggi lo ringraziamo per averci scelto e ci auguriamo di aver continuato a soddisfare i suoi clienti come ha sempre fatto lui.

Abbiamo confermato la nostra vocazione per la sicurezza diventando sede formativa locale nel mese di febbraio, questo ci ha dato la possibilità di accedere alla fornitura di tutti quelli che possono essere i corsi di formazione inerenti alla sicurezza sul lavoro, da tempo la formazione per Rimev è una priorità, perché crediamo sia uno degli investimenti migliori che si possa fare. Per questo abbiamo anche sostenuto il progetto Formadillo (www.formadillo.it) durante la sua presentazione di maggio presso il museo della città di Rimini, un progetto ben lontano dal nostro mondo, ma che è rivolto alle generazioni del futuro e che quindi riguarda tutti.

L’estate è trascorsa preparando quello che è stato il progetto che più di tutti ci ha visti impegnati in prima linea, la realizzazione dell’area che poi sarebbe diventata la sede del centro noleggio e formazione Growup (www.growup.center). L’impegno è stato tanto e non sarà da meno nei mesi futuri, ma ci ha permesso di aprire notevolmente i nostri orizzonti, inoltre ci ha dato la possibiltà di sederci al fianco di aziende leader nel mondo del noleggio, dalle quali speriamo di carpire ogni segreto e trucco, per poterci avvicinare a diventare come loro.

A distanza di pochi giorni dell’inaugurazione di Growup ad ottobre è arrivata la cilliegina sulla torta per Rimev, essere diventato partner per il noleggio di Manitowok per il comparto delle gru Potain, questo ci ha permesso di diventare assistenza autorizzata Potain e rivenditore di ricambi, ora attendiamo solo le prime due macchine che arrivando nei primi giorni di Gennaio e daranno il benvenuto al 2017. Dopo anni in cui non si vedevano macchine nuove, non mi vorrei sbagliare, ma l’ultima gru nuova installata da noi era del 2007, quindi sono trascorsi dieci anni, anni difficili per non dire disastrosi, crediamo sia giunto il momento di iniziare veramente a credere nel futuro, noi sappiamo dare assistenza ai clienti che devono comprere, noleggiare, montare e sistemare gru edili ed è su questo che vogliamo puntare, se ognuno fa al meglio, con impegno e serietà ciò che sa fare, allora andremo lontano.

Rimev ringrazia tutti coloro che ci hanno permesso di affrontare ogni passo, dai colleghi, che con dedizione hanno continuato a fare il loro lavoro giorno dopo giorno, ai collaboratori, con i quali attraverso scontri e critiche costruttive, stiamo cercando una strada sempre migliore, ai clienti, senza i quali non potremmo esistere . Auguriamo un 2017 pieno di lavori soddisfacenti ,in fondo l’Italia è un paese fondato sul lavoro ed è solo attraverso di esso che si arriva ad avere dignità e futuro.

Buon 2017!!!!!!

News >

NOLEGGIO VS ACQUISTO Noleggio come strategia d'impresa

RIMEV compie 20 anni RIMEV 20.....2020........20

PROMOZIONE AUTEC RADIOCOMANDI Per il mese di Marzo Rimev vi offre una promozione sui radiocomandi Autec

BUON ANNO Un anno di Rimev

RIMEV E POTAIN Continuano le collaborazioni di prestigio di Rimev che ha intrapreso una nuova avventura con Potain, ditta di riferimento mondiale per il mondo delle gru.

NUOVO PROGETTO Finalmente viene svelato il progetto di cui è stato anticipato qualcosa nei giorni scorsi. Innanzi tutto vi ricordo i partecipanti: Rimev srl, Gruppo Facchini Città Soc.Coop,Morosi srl, Gruppo Venpa 3, Addestra srl.

BAUMA 2016 IL PIU' GRANDE EVENTO PER LE MACCHINE DEL MONDO DELLE COSTRUZIONI

Credits webit.it